Articolo sorgente

Grande sorpresa nel lunedì della 24esima giornata di Serie A dove l’Udinese di Gabriele Cioffi vince in casa di una Juventus spenta e nervosa con 7 punti di distanza dalla vetta della classifica.

Servono 7 minuti alla Juventus per creare la prima grande occasione del match con Cambiaso anticipa l’uscita di Okoye ma non riesce ad insaccare il pallone.

Nonostante ciò, però, è l’Udinese a portarsi in vantaggio. Sugli sviluppi di un calcio di punizione Kristensen prolunga la traiettoria verso la porta e Alex Sandro non riesce ad allontanare il pallone dall’area piccola dove il primo ad intervenire è Giannetti che sblocca il match.

Il vantaggio dell’Udinese sbilancia la squadra di Massimiliano Allegri che diventa più pericolosa in fase offensiva ma concede tanto spazio in difesa. L’occasione più grande cade sulla testa di Milik che impatta un cross di Alex Sandro ma trova pronta la risposta di Okoye.

Il secondo tempo continua con i Bianconeri di Torino all’inseguimento in cerca del gol del pareggio. Al 60esimo Milik riesce a superare Okoye con un colpo di testa da corner ma il pallone messo in mezzo da Chiesa era precedentemente uscito.

Anche Yildiz ha l’opportunità di pareggiare il match ma non trova il pallone su un cross dalla destra di Cambiaso. Gli ultimi minuti vedono solo una serie di tentativi disperati da parte delle Juventus che non trova mai un’azione pericolosa e commette diversi falli con interventi in ritardo.

Pesa come un macigno la sconfitta in casa Juventus con gli uomini di Allegri che firmano una delle peggiori prestazioni stagionali e chiudono le ultime tre partite con un solo punto guadagnato. Ora i punti di distanza dall’Inter sono 7 e i Nerazzurri devono ancora recuperare una partita.

Vittoria sensazionale, invece, per l’Udinese di Cioffi che migliora sensibilmente la sua classifica salendo a 22 punti al 15esimo posto in classifica.

LE PAGELLE E IL TABELLINO DI JUVENTUS-UDINESE

JUVENTUS (3-5-2): Szczesny 6; Gatti 6, Bremer 5, Alex Sandro 4.5; Weah 5.5 (dal 61′ Yildiz 5.5), McKennie 5.5, Locatelli 5.5 (dal 77′ Nicolussi Caviglia 6.5), Rabiot 6, Cambiaso 6.5 (dall’84’ Cerri s.v.); Milik 5.5, Chiesa (dal 77′ Iling Jr. 6). All. Massimiliano Allegri 5.

UDINESE (3-5-2): Okoye 6; Perez 6, Giannetti 7.5, Kristensen 6.5; Ehizibue 6.5 (dal 65′ Joao Ferreira 6), Samardzic 7, Walace 6.5, Lovric 6.5, Zemura (dal 65′ Ebosele 6); Thauvin 6.5 (dal 77′ Brenner 6), Lucca (dal 77′ Success 5.5). All. Gabriele Cioffi 7.5.

ARBITRO Abisso

MARCATORI: 25′ Giannetti (U)

AMMONITI: 10′ Ehizibue (U), 38′ Bremer (J), 75′ McKennie (J), 82′ Walace (U), 89′ Success (U), 92′ Nicolussi Caviglia (J)

ESPULSI: