Articolo sorgente

Matias Soulé da record con la maglia del Frosinone. Il talento argentino va in doppia cifra dopo la rete al Milan ed è il primo a riuscirci in Serie A con la compagine ciociara.

Già 10 reti e tre assist in campionato per il gioiello di proprietà della Juventus, sbarcato in prestito la scorsa estate alla corte di Di Francesco. Soulé è esploso nel tridente del Frosinone ed ha attirato inevitabilmente l’interesse di diversi club dall’estero, rifiutando negli ultimi giorni di mercato una super offerta dall’Arabia Saudita dell’Al-Ittihad che offriva 30 milioni alla ‘Vecchia Signora’. Due di picche del fantasista albiceleste, che ha voluto continuare il proprio percorso di crescita al Frosinone restare in Europa tra presente e futuro. Il club bianconeri studia la soluzione migliore per uno dei suoi gioielli, che negli ultimi mesi è stato visionato allo ‘Stirpe’ da tante squadre in giro per l’Europa.

C’è la fila per Soulé: il piano della Juve

Ad iniziare dai club inglesi come Southampton (dove può rientrare nell’affare per il riscatto di Alcaraz), Crystal Palace, Newcastle e Brentford, oltre che dalla Francia con Monaco, Nizza e Lille.

Il prezzo di Soulé è lievitato e non poco dopo le ultime prestazioni in campionato, con la Juventus che lo valuta adesso almeno 40 milioni di euro in caso decidesse di privarsene la prossima estate. Giuntoli studia il rinnovo oltre il 2026 per blindare il 20enne mancino, ma offerte importanti provenienti dall’estero a fine stagione potrebbero allettare la ‘Vecchia Signora’ che farebbe nel caso una plusvalenza secca con l’eventuale addio del talento albiceleste. Il futuro di Soulé può essere legato anche al destino di Chiesa, con la Juve che potrebbe fare cassa con la cessione dell’ex Fiorentina e confermare in rosa l’argentino insieme all’altro baby Yildiz. Nei prossimi mesi si capiranno meglio le dinamiche alla Continassa, di certo Soulé è destinato a movimentare il mercato e ad attirare sempre nuovi corteggiatori grazie al suo delizioso sinistro e ai lampi da predestinato.