Articolo sorgente

Secondo quanto riportato da Il Corriere di Torino, sono sostanzialmente tre – tutte rappresentate da nomi già noti – le alternative della Juventus a Riccardo Calafiori, che dopo l’exploit di questa stagione potrebbe rivelarsi un investimento troppo caro. Si tratta di Ousmane Diomande dello Sporting Lisbona, Strahinja Pavlovic del Salisburgo e Maxence Lacroix del Wolfsburg. I bianconeri, comunque, non hanno intenzione di mollare la pista che conduce all’azzurro, che anzi rimane un’opzione concreta anche in caso di permanenza di Gleison Bremer avendo caratteristiche diverse dal brasiliano.