Articolo sorgente

Dean Huijsen tornerà alla Juventus dopo l’esperienza alla Roma, giocandosi un posto da titolare nella difesa della prossima stagione. L’olandese, che ultimamente ha ricevuto anche la nazionalità spagnola e quindi è eleggibile per le Furie Rosse, sarà un giocatore centrale per la Juve del futuro. L’esperienza e le ottime prestazioni in giallorosso stanno convincendo il club a puntarci forte, anche più di quanto fatto con il contratto firmato fino al 2028 solamente qualche settimana fa, al momento del passaggio in giallorosso. Lì c’era stato un adeguamento e un prolungamento, ma non è da escludere che nei prossimi mesi ci possa essere un altro miglioramento contrattuale, magari fino al 2029.

Così, se è vero che viene seguito anche Calafiori, resta da capire come cambierà la retroguardia del futuro. Danilo ha un altro anno di contratto, Bremer piace molto in Premier League – con offerte da capogiro che potrebbero creare una plusvalenza mostruosa, ma Huijsen è relativamente poco “costoso” contrattualmente ed è un patrimonio interessante anche per il futuro.

Quindi, a meno di offerte incredibili, Huijsen non sarà ceduto, tantomeno in prestito. La decisione pare già presa proprio perché con la maglia romanista ha già potuto mostrare una gestione della pressione diversa rispetto ai suoi coetanei. Lo riferisce TMW.