Articolo sorgente

Ieri sera, la Juventus ha festeggiato il Natale con gli sponsor e Cristiano Giuntoli ha voluto parlare dei suoi primi mesi alla Juventus. Ecco le sue parole riportate dal sito bianconero: “Per me è un onore essere qui. La mia infanzia è stata un’infanzia da vero juventino e per me diventare una figura apicale del Club è stata un’emozione incredibile e per questa opportunità devo ringraziare la proprietà e l’Amministratore Delegato, Maurizio Scanavino. Sento grandissima responsabilità, ma ci metterò e ci metteremo tutto l’impegno necessario per tornare a essere dove la Juventus merita. Ci tengo a ringraziare per l’accoglienza riservatami anche tutte quelle persone che conoscono questo ambiente e che hanno guidato la Prima Squadra per tanti anni e una di queste è Massimiliano Allegri.
Il Mister sta facendo un lavoro incredibile, con un gruppo di ragazzi incredibili e giusti. Noi parliamo quotidianamente con ogni giocatore perché vogliamo vivere il nostro tempo futuro insieme a loro perché se lo meritano soprattutto come uomini, oltre che come calciatori. Voglio ringraziare anche Giovanni Manna perché mi sta aiutando a inserirmi nel modo migliore in questo Club. Inoltre voglio ringraziare anche i dirigenti che ci sono stati in passato per il lavoro svolto nel Settore Giovanile perché in questo momento stiamo raccogliendo i tanti frutti. Con un po’ di pazienza, torneremo grandi».