Articolo sorgente

La Juventus lavora già al futuro e lo fa nella consapevolezza che il prossimo sarà una sorta di anno zero con l’addio, ormai quasi scontato, di Allegri ai bianconeri.

Ne parla, intervenuto a ‘Ti Amo Calciomercato’ su Tv Play Mirko Di Natale, giornalista vicino alle vicende di casa Juventus. Sul tecnico livornese, le sue parole sono chiare: “La situazione non è cambiata rispetto a qualche mese fa. Nonostante le parole di Giuntoli, le chance di permanenza per Allegri sono quasi nulle. L’unico allenatore con cui la Juve ha approcciato è Thiago Motta che resta l’unico candidato per la panchina della Juventus. Per Allegri se dovesse esserci una panchina importante in Italia, riducendo l’ingaggio, potrebbe anche restare in Italia”.

Si parla quindi  del futuro di Vlahovic: “La sua volontà è restare al 1000% alla Juventus. Giuntoli sta facendo questi rinnovi di un anno con decurtamento dell’ingaggio. Una strategia che non riguarda solo Vlahovic, ma anche altri calciatori come Federico Chiesa che può essere un’opzione per la Roma. Io so che i contatti sono positivi e ci sono buone chance di conclusione come per Vlahovic per il quale dall’Inghilterra rimbalza il forte interesse dell’Arsenal. La Juve e Vlahovic dovranno trovare un accordo e far sì che entrambe le parti siano soddisfatti. Se non dovessero raggiungere un accordo entro la finestra estiva, Vlahovic può entrare nella  finestra di mercato della Juve e far sì che possa essere una di quelle uscite che Giuntoli ha in mente quest’estate.

Calciomercato Juventus, contatti per Spinazzola: può restare alla Roma

Oltre alla situazione relativa alla panchina della Juventus e ai rinnovi di contratto, i bianconeri si muovono anche in altre direzioni.

Una di queste riguarda Spinazzola, in scadenza con la Roma: “C’era stato qualche contatto qualche settimana fa con il suo entourage. Qualche settimana fa il suo addio alla Roma sembrava sicuro. Nei giorni scorsi ci sono stati altri contatti tra la Juve e il suo entourage ed è venuto fuori che con la conferma di De Rossi si sta considerando anche la permanenza in giallorosso. Ora sarà decisiva la volontà del calciatore”.